Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Glady Basagoitia Dazza
L'iris della speranza

9,00 pp. 104 (Vademecum 8), dicembre 2017
ISBN 978 94903 26 3

Prefazione: Alessandro Ramberti

costellazione assenza

L’iris è un fiore-arcobaleno, una sinfonia di colori come questo vademecum cheè un attento e rispettoso compagno di viaggio per i vari momenti che costellano, con luci e ombre, la nostra vita. Un amico che ci infonde speranza
donandoci immagini piene di musica, sostiene il nostro cammino con un ritmo “cosparso” di pause e silenzi necessari per meditare su noi stessi e sul “noi” di cui siamo parte, per prepararci fiduciosi al nuovo, per scegliere con mente aperta, per dire grazie. Ascoltiamo dunque con partecipazione questi versi che osano “pretendere il vero” e che sono stupendamente e contagiosamente appassionati: “la mia patria sei tu / amata poesia / dolce utopia / fantastica leggenda? / eppure / il vero palpita nel cuore / che vive il mistero emozionato”.

Gladys Basagoitia Dazza, biologa, è nata a Lima e vive a Perugia. Premiata più volte in Perú, Brasile e Italia, è stata pubblicata in Europa e nelle Americhe. Fra le opere: La zarza ardiendo, Peces ebrios(Premio J.M. Arguedas, Lima, Perú, 1969), Otra vez sobre el viento, L’infinito amore, Donna Eros, Selva invisibile, Polifonia, Acquaforte (Targa del Parlamento Europeo - Premio Anguillara Sabazia 2004), Mujer Eros, Rêverie (Premio Nuove Scrittrici 2005), Il colore dei sogni (in FaraPoesia, 2005), La carne / El sueño (finalista al Premio Montano 2008), Danza immobile (Premio Città di Marineo 2011, Premio Minerva Etrusca - Perugia 2011), Finestra cosmica (2012), la silloge trilingue, insieme alla poetessa Vera Lúcia de Oliveira, Radici, innesti, diramazioni (Perugia 2010), le reaccolte bilingui Océano de luz / Oceano di luce(Fara 2013, Premio Camaiore Internazionale 2014), Aurora del rinascere (Fara 2014), La via dell’arcobaleno (Fara 2015), L’empireo della rosa (Fara 2016), Il loto della pace (2017). Narrativa: Il fiume senza foce (Premio Città di Salò 2009, Premio Prata P.U. 2009, Premio Anguillara Sabazia 2010). Ha tradotto poeti dall’italiano allo spagnolo e viceversa, soprattutto donne. Ha curato e tradotto Donna Carta di Musica (“Donne del mondo”, Perugia, 2005).

Nel web:

farapoesiaveraluciadeoliveiradonnemondo, casadellapoesiafilidaquilone e altrove.

 

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia) con bonifico a Edizioni Fara presso RomagnaBanca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

 

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore