Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - news - farapoesia
Titolo Schede
faraweb - argomenti - autori e titoli

Potete ordinare i nostri libri per mail a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia) pagamento con bollettino di c/c postale o con bonifico.

Recensioni e segnalazioni

Autori Vari
La via

cura di Alessandro Ramberti
saggio introduttivo di Salvatore Ritrovato
postfazione di Stefano Martello

€ 20,00 pp. 372 (Nefesh 37) ottobre 2019
ISBN 978 88 94903 70 6

copertina di Andrea Raschi

Questo volume raccoglie gli interventi della kermesse svoltasi dal 5 al 7 luglio 2019 a Fonte Avellana grazie alla calorosa ospitalità del priore Gianni Giacomelli e di tutta la sua comunità (www.fonteavellana.it). Ogni viandante/lettore troverà una fitta rete di rimandi, segnali, suggestioni, in queste pagine di riflessioni, esperienze, versi, immagini, testimonianze, racconti… Il tema, proposto da Salvatore Ritrovato, trova nel suo saggio introduttivo una stimolante mappa per navigare il libro con entusiasmo e un ottimo abbrivio per cogliere il vento più favorevole.

La via e oltre < Salvatore Ritrovato // Salti e passi: testimonianze < Adalgisa Zanotto // La via e le fanciulle nella tempesta di leopardi < Alberto Fraccacreta // L’importanza dei segnali < Alessandro Ramberti // Via Crucis. Storia non ufficiale di G. Regeni < Corrado Giamboni // Disorientarsi, relazioni < Daniele Barbieri // Un universo di relazioni < David Aguzzi // Quale via per l’umanità nel terzo millennio? Dall’approccio geocentrico… alla visione cosmica < Davide Fiscaletti // Esplodono parole nel mio petto, il silenzio le chiama… < Debora Rienzi // I versi magici che non fanno mai scherzi… < Enrica Musio // La La via. Il passo, il piede, l’infinito < Enrico Ratti // Gli appunti della via < Fabio Cecchi // Il mio sentiero < Franca Oberti // Un giardino per Daniela < Giorgio Iacomucci // Scie nel maremadre: estelas en la mar < Graziella Sidoli // Non resta che l’abbandono < Lucia Grassiccia // La via intesa come cammino interiore sia esso religioso o laico < Luciana Leoni // La via attraversata (dal folto alle voci, 1984-2019) < Manuel Cohen // Apologhi in fotofinish sulla via < Maria Lenti // Lungo la via < Mirca Carrozzo // I bivi: scelte, causalità e casualità < Nino Di Paolo // Andare oltre i confini < Ottavio Rossani // La parola come via: nell’inciampo della voce < Raffaela Fazio // La via, Paolo e il fabbro della vita. Riflessioni beckettiane e paoline post Fonte Avellana con un pizzico di Gaber (q.b.) < Roberto Battestini // Il cammino e il camminare < Rosalba Casetti // La mie vie < Rosanna Gambarara // Chi va con lo zoppo… L’archetipo della zoppia sacra < Serse Cardellini // Catabasi e anabasi: la via verticale dell’autocoscienza < Sonia Caporossi // Smarrire una lettera < Subhaga Gaetano Failla // Geografie di luce < Vera Lúcia de Oliveira // Prenda in considerazione il mio caso o la via di un personaggio… < Vesna Andrejevic // Qualunque cosa rechi questo giorno: Dietrich Bonhoeffer “ma tu sai qual è la mia strada” < Vittorio Metalli // La via intermedia e la sua necessità. Dal bancone di un bar alla Carta di Rieti con la stessa tentata decenza < Stefano Martello

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore