Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia) con bonifico a Edizioni Fara presso Romagna Banca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

 

 

Franca Oberti
Lina, la gocciolina
I ritorni dell’acqua

€ 10,00 pp. 72 (Narrabilando 36) novembre 2019
ISBN 978 88 94903 76 8

in copertina: C’è sempre un po’ di luce
di Dante Zamperini

Opera votata al concorso Faraexcelsior Motivazione dei giurati Stefano Martello e Ardea Montebelli

Postfazione di Stefano Martello

«È stato un bel tuffo nel fiume: mille zampilli argentati che si scambiavano baci e abbracci con le sorelle rimaste sul letto del fiume ad aspettarci. Abbiamo fatto una splendida festa e il rumore si sentiva da lontano.
Ora che sto crogiolandomi nel mio luogo del cuore, ripenso ad un viaggio recente, una storia da raccontare. È stato faticoso. Mi girava tanto la testa e mi sono trovata centrifugata; ma comincio dal principio…
(…)
Essere fonte è la cosa che mi piace di più e quando posso mi faccio lasciare dalle nuvole vicino ai boschi alti, perché lì posso purificarmi, ripulirmi dalle scorie che ho raccolto in giro per il mondo e ridiventare acqua pura, buona per essere bevuta e per far guarire chi mi beve.
(…)
Una volta, nei paesi, c’erano tante fontane. Erano pulite, servivano per la mensa dei contadini e per dissetare gli animali al ritorno dal pascolo. Erano belle, di pietra, con tutto il muschio intorno e qualcuno ci metteva anche dei vasi di fiori. Le donne lavavano i panni con quei bei pezzi di sapone di Marsiglia che ci profumava e portavamo giù, lungo il fiume. Quel profumo di sapone lo ricordo ancora, non ci faceva male e noi, un po’ vanitose, lo accoglievamo con piacere.»

Franca Oberti è nata a Genova, ma vive in Brianza. Ha conseguito il diploma di Operatrice Bio-Naturale presso l’A.MI. University di Milano (Pranopratica e Counselor). Svolge attività di volontariato, scrive poesie e racconti, pubblica articoli di saggistica su varie testate locali e riviste di ispirazione cattolica. Ha vinto diversi premi letterari, è inserita in numerose antologie, è stata presidente e membro di giuria in concorsi letterari. Ha realizzato quattro antologie natalizie, tre volumi di saggistica e un libro di cucina curativa. Con Fara ha ultimamente pubblicato: Il tempo del castagno. Racconti nel vento (Fara 2016), Sussurri e rivelazioni (2017), “Il mio sentiero” (ne La via, 2019). Freschi di stampa nel 2019 sono usciti con Tigulliana Panni stesi e con LIR (Piacenza) Sassolini colorati. Web: www.facebook.com/franca.oberti.dbn

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore