Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

costellazione assenza

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it o allo 0541.22596 con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia) con bollettino postale o bonifico a Edizioni Fara presso RomagnaBanca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

Andrea Biondi
Le campagne hanno bocche

€ 10,00 pp. 56 (Il filo dei versi 30) dicembre 2017
ISBN 978 88 94903 22 5

Prefazione di Maria Daniela Dagnino
Copertina di Giacomo Ramberti

Opera vincitrice assoluta del concorso Faraexcelsior 2017

L’orgasmo delle campagne
ha spaccato le case,
le pietre sono rotolate nei fossi
e le famiglie sono scoppiate in pianto.

Io ho preso le carte,
ho pensato al ginepro.
Ho vergato versi sottili
che mi hanno fatto piangere.

I cuccioli d’uomo rifuggono le tane
quando i campi sciolgono in ombre.
Gesù! Gesù! Non farci morire.

«E dunque si lasci andare, chi avrà la fortuna di
leggere la raccolta, alle suggestioni che essa stessa
suggerisce…» (Antonio Vittorio Guarino)

«Poesie che raccontano storie e per questo si fanno
leggere. Raccontano con garbo.» (Cesare Davide Cavoni)

«Il poeta partecipa al racconto della natura,
fra memoria, desiderio, attesa.» (Germana Duca)

«Sulla terra ballerina, squarciata, sommersa nel
dolore, percossa e bastonata, si eleva un singulto,
che diventa sussulto, preghiera, pianto, canto, ora sommesso, ora agonizzante, ora grido di protesta.» (Teresa Armenti)

Andrea Biondi (Rimini 1986) si è laureato in Lettere presso l’Università di Urbino nel 2009; nel medesimo anno e presso lo stesso ateneo ha conseguito il diploma in Scienze Religiose. Dal 2011 è docente di religione cattolica nella scuola pubblica italiana. Nel 2014 si trasferisce a Treia (MC) con moglie e figli. Insegna nella diocesi di Macerata. Ha scoperto la poesia leggendo la raccolta poetica Il ramarro
di Paolo Volponi. Questa è la sua opera prima.

 

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore