Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese come piego o più 6 euro come posta1 per l'Italia) con bonifico a Edizioni Fara presso Romagna Banca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062 indicando in causale numero copie e titolo del libro

Recensioni e segnalazioni

 

 

Paola Spigarelli
Le scrittrici di D'Io

€ 10,00 pp. 120 (Narrabilando 51) novembre 2020
ISBN 978-88-9293-016-2

Copertina di Sara Piccinetti

Opera segnalata al concorso Faraexcelsior
da Claudio Fraticelli

Prefazione di Ardea Montebelli

«Il mondo umano possiede una misteriosa profondità, grazie alla quale è aperto all’ignoto, a Dio, anche quando non ne è cosciente. La donna, con bacchetta da rabdomante, penna in mano e cuore aperto, va alla continua ricerca di quel tesoro, nella sua interiorità e in tutta l’umanità, per gustarlo e portarlo alla luce. Scavando nella memoria, nella natura e nei gesti quotidiani, le grandi scrittrici hanno spolverato la facciata opaca delle cose, per rendere visibile la grazia. Parlando di sé, scavando nella propria interiorità alla ricerca dell’Io, sono arrivate, consapevolmente o no, a Dio e viceversa: parlando di Dio sono arrivate a conoscere il proprio Io. Come le due parole sono custodite l’una nell’altra, così le due realtà, personale e divina, arrivano a collidere.
(…) Georgette lancia un’alta provocazione alla Chiesa di oggi: l’urgenza di ricordarsi e di attualizzare questa proclamazione di Gesù, forte e introdotta dalla stesse parole, “In verità vi dico”, utilizzate dal Maestro per istituire l’eucaristia. Al fianco del ministero apostolico e sacerdotale maschile, questo non è forse un ministero profetico femminile? Le donne del Vangelo analizzate così magnificamente dalla Blaquière dimostrano di aver ricevuto un ministero “verticale”, direttamente riferito alla persona di Gesù, di ordine profetico e carismatico; esse sono “serve della Parola” e della Parola incarnata.»

«Un saggio, ben scritto, che, oltre a mettere insieme con accuratezza una quantità di informazioni, fa emergere le combinazioni di rapporto così da rintracciare la “sostanza” che unisce scrittrici del '900 attratte dalla “trascendenza”.» (Claudio Fraticelli)

Paola Spigarelli, nata nelle Marche, è romagnola di adozione. È educatrice, moglie e madre. Fin da piccola è innamorata dei libri, che l’hanno accompagnata nella sua formazione e arricchita nella sua crescita personale. Dopo la laurea in Pedagogia, ha seguito per diversi anni corsi di letteratura femminile che hanno alimentato e rinnovato il suo amore per biografie e scritti di donne. Nella sua professione a contatto con i bambini e nella sua passione per la scrittura, le storie da raccontare la aiutano a veicolare sempre messaggi di forza e positività, la stessa che le grandi donne del passato le hanno regalato. Con Sorelle e madri (Fara 2019) ha vinto il concorso Faraexcelsior.

grafica Kaleidon © copyright fara editore