ilAntonio Vittorio Guarino - Inversi spettri - poesie - vincitore Faraexcelsior
Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia come Piego di libri o 6 euro come Posta1) con bonifico a Edizioni Fara presso RomagnaBanca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

Antonio Vittorio Guarino
Inversi spettri

opera poetica vincitrice al Faraexcelsior
copertina di Giacomo Ramberti

euro 10,00 pp. 72 (Spiccioli 18) settembre 2021

ISBN 978-88-9293-090-2

Urto nel corpo contro il duro / cozzo dell’altro che abito, mi /abita. Il fuori mi aspetta ad ogni / svista per farmi sua conquista / e diventare dentro, come me / dentro. Guerra a cui sono costretto / dalla nascita: da una parte io / dall’altra la crosta che mi veste, / ma sempre nello stesso punto, / alla stessa ora. Impossibile essere / indipendenti, felici entrambi, / separarci in questa convivenza / di brevi tregue e assalti frontali, / di lunghe attese, da strateghi / sul confine a pensare: quando, / come, dove ci farà male.

«Un lungo discorso di riavvicinamento problematico fra l’anima e il corpo, in un urto fra l’io (…) e una fessura fantasmatica…» (Massimo Parolini)
«Poesia caratterizzata da una concisione armonica e colloquiale, che sa “cadere” perché solo cadendo può “rivelare”…» (Adalgisa Zanotto)
«… questa raccolta mette il lettore di fronte a una biopsia del reale, misto di pieni e vuoti, di respiri e di apnee.» (Michele Bordoni)
«… strategie per resistere ai morsi della vita, restando capaci di non rimuovere l’ambiguità del reale, non cedere allo sciacallaggio dello scettico e non rinunciare all’umana ricerca interrogante.» (Matteo Bonvecchi)

Antonio Vittorio Guarino, nato a Napoli nel 1985, vive ad Avellino. Si è laureato in Filosofia all’Università di Napoli “Federico II”. Attualmente è borsista presso L’Istituto italiano per gli studi filosofici (www.iisf.it). In poesia ha pubblicato: La Vita Beota (Il Foglio Letterario 2009), La caduta dalla giovinezza (Onirica 2011), La costellazione dell’assenza (Fara 2016, opera vincitrice del VI concorso nazionale Faraexcelsior) e Cronicismi (Oèdipus 2020). Alcune sue poesie sono presenti in antologie, riviste e siti web.

Torna all'inizio

 
grafica Kaleidon © copyright fara editore