ilAntonio Vittorio Guarino - Inversi spettri - poesie - vincitore Faraexcelsior
Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia come Piego di libri o 6 euro come Posta1) con bonifico a Edizioni Fara presso RomagnaBanca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

Francesco Pisani legge splendidamente dalla raccolta

Poetarum Silva

Antonio Vittorio Guarino
Inversi spettri

opera poetica vincitrice al Faraexcelsior
copertina di Giacomo Ramberti

euro 10,00 pp. 72 (Spiccioli 18) settembre 2021

ISBN 978-88-9293-090-2

Urto nel corpo contro il duro / cozzo dell’altro che abito, mi /abita. Il fuori mi aspetta ad ogni / svista per farmi sua conquista / e diventare dentro, come me / dentro. Guerra a cui sono costretto / dalla nascita: da una parte io / dall’altra la crosta che mi veste, / ma sempre nello stesso punto, / alla stessa ora. Impossibile essere / indipendenti, felici entrambi, / separarci in questa convivenza / di brevi tregue e assalti frontali, / di lunghe attese, da strateghi / sul confine a pensare: quando, / come, dove ci farà male.

«Un lungo discorso di riavvicinamento problematico fra l’anima e il corpo, in un urto fra l’io (…) e una fessura fantasmatica…» (Massimo Parolini)
«Poesia caratterizzata da una concisione armonica e colloquiale, che sa “cadere” perché solo cadendo può “rivelare”…» (Adalgisa Zanotto)
«… questa raccolta mette il lettore di fronte a una biopsia del reale, misto di pieni e vuoti, di respiri e di apnee.» (Michele Bordoni)
«… strategie per resistere ai morsi della vita, restando capaci di non rimuovere l’ambiguità del reale, non cedere allo sciacallaggio dello scettico e non rinunciare all’umana ricerca interrogante.» (Matteo Bonvecchi)

Antonio Vittorio Guarino, nato a Napoli nel 1985, vive ad Avellino. Si è laureato in Filosofia all’Università di Napoli “Federico II”. Attualmente è borsista presso L’Istituto italiano per gli studi filosofici (www.iisf.it). In poesia ha pubblicato: La Vita Beota (Il Foglio Letterario 2009), La caduta dalla giovinezza (Onirica 2011), La costellazione dell’assenza (Fara 2016, opera vincitrice del VI concorso nazionale Faraexcelsior) e Cronicismi (Oèdipus 2020). Alcune sue poesie sono presenti in antologie, riviste e siti web.

Torna all'inizio

 
grafica Kaleidon © copyright fara editore