Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

costellazione assenza

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia) con bonifico a Edizioni Fara presso RomagnaBanca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

Vincenzo D'Alessio

Serse Cardellini
Sono le 26:00

10,00 pp. 136 (Vademecum 10), marzo 2018
ISBN 978 88 94903 32 4

Se mi domandi cos’è la poesia / in risposta otterrai un lungo silenzio. // Se mi domandi perché scrivo poesia / in risposta otterrai il mio invito a pregare. // Se mi domandi cosa penso di Dio / in risposta otterrai una mia poesia.

Finalista al Premio Tra Secchia e Panaro 2018


«Allora, cosa è morto dentro? E cosa può, se mai potrà, rinascere da dentro? Sono le 26:00 è solo un goffo tentativo di ridare vita a questa specie di omuncolo, un golem fatto di sterco, sangue, terra, resti di cadaveri e sputo spagirico. Si tratta d’infondere un nuovo soffio a ciò che, nelle profondità delle mie viscere, sembra essere solo una massa informe e putrescente. L’anima.»


Serse Cardellini è nato a Pesaro nel 1976, dove vive. Poeta, antropologo, filosofo delle religioni, operatore in scienze socio-sanitarie e operatore olistico in Medicina Tradizionale Cinese. In ambito poetico fonda l’Associazione Thauma Edizioni, di cui è Presidente dal 2005 al 2015; dal 2011 al 2013 è Direttore Letterario dell’AMP (Accademia Mondiale della Poesia) inaugurata dall’UNESCO nel 2001, per la quale ha curato l’antologia Poesia e Pace raccogliendo opere di sessanta poeti provenienti dai cinque continenti. Alcune sue pubblicazioni poetiche sono: L’Archipoeta (Edizioni OCD 2007); Atlantide (Thauma 2008); Il mio Orfeo (Thauma 2010); Né giorno né notte (Greta 2011); Cantico lunatico (Thauma 2011); Vita morte e miracoli (Forme Libere 2011); Autopsia-Teopsia (Thauma 2013); Bibliomachia (Thauma 2014); Guida. Itinerari poetici d’Italia (Thauma 2014); Dell’inutile (Gilgamesh 2015). Con Fara ha pubbblicato il romanzo L’Ateone vincitore del concorso Narrabilando 2017. Attualmente opera nell’ambito della Medicina Tradizionale Cinese, collaborando con l’Accademia di MTC di Faenza e compiendo viaggi studio in Cina presso i templi dei monaci Shaolin. È fra gli autori coinvolti in Ricreazione.

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore