Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Recensioni e segnalazioni

Noemi Meriani
Rosa Parrella
Marcello Tosi
Narda Fattori
Vincenzo D'Alessio
Nuove poesie

 

 

 

Enrica Musio
Senza saperlo nemmeno

€ 10,00 pp. 76 (Sia cosa che)
ISBN 978 8895139 75 3

«La scrittura coopera alla realizzazione ed
evoluzione di sé stessi; la nostra poetessa,
già nei versi di apertura, ne indica i passi:
attraversare un mare di nebbia, stazionare
nella solitudine, coltivare la speranza, sfociare
nell’approdo.
Immensa è la devozione di Enrica rivolta
alla poesia: il suo impegno è costante, non
manca né la tenacia né la fedeltà al tavolo
dove trascorre tante ore, così come non
manca l’attenzione all’ascolto delle sue
emozioni né la partecipazione affettiva alle
vicende degli altri.» (dalla Postfazione di Caterina Camporesi)

«Il titolo del libro è quanto mai azzeccato,
perché fino a lavoro compiuto Enrica non si
è resa conto di quanto le corde emozionali
possano venire toccate da queste sue poesie:
mi metto a riscriverle / queste assidue
memorie / senza saperlo nemmeno. Non
se ne è resa conto perché lei è così, per lei
è normale scrivere versi sul mondo che la
circonda, e lo fa con la sagacia e la verità
che si attribuisce solitamente ai bambini.» (dalla Postfazione di Guido Passini)

Enrica Musio è nata a Santarcangelo di
Romagna nel 1966. Ama la natura, il cinema,
la letteratura (specie al femminile),
il teatro. Una sua silloge – “Sarà da poeti
il futuro” – è stata inserita in Antologia
Pubblica
(Fara 2005). Nel 2006 ha pubblicato,
sempre con Fara, la sua opera prima:
Dediche sillabiche, raccolta segnalata dal
Premio Aquilaia 2009. Segnalata dal concorso Pubblica con noi 2010.

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore