Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Recensioni e segnalazioni

L(')abile traccia (Angela Castellano)

Nicola Di Paolo

L'Arcilettore: Questo libro, davvero delizioso, è un insieme di piccoli racconti, di fiabe riscritte, di storie mitologiche rimanegiate, persino di pezzi di storie immortali, come quella di Polifemo, riaggiornati. Ma Storie con un altro finale, pur avendo uno spunto che ognuno è in grado di riconoscere, sono storie assolutamente originali, veramente nuove. La sensibilità della Rosenberg smonta quei racconti, riscrivendoli privi degli stereotipi che hanno finito per creare, della violenza che contenevano, e proprio per questo finiscono per avere poco a che fare con gli originali. Immaginare la caverna di Polifemo tutta in bell'ordine e ornata di fiori, con lui che non nutre alcun risentimento per Nessuno-Ulisse è cosa molto lontana da ciò che ci aspettiamo. La Medusa che non solo viene liberata dal suo terribile potere da Perseo che, con l'aiuto di Afrodite, ma anche dal suo orribile aspetto è certamente meglio della storia che tutti conosciamo. Anche il lupo non è cattivo, ma ha solo fame e non costituisce un pericolo. Ma sbaglierebbe chi pensasse ad un manuale di buonismo, l'autrice, più semplicemente, ci fornisce una fresca e dolcissima visione del mondo e di come potrebbe essere migliore senza i pregiudizi e tutte gli stupidi preconcetti che ci siamo costruiti nel tempo. Leggerlo fa sicuramente bene a tutti quelli che non possono vivere senza avere già una risposta.

Barbara Rosenberg
Storie con un altro finale
con illustrazioni di Massimiliano Parazzini

14,00 pp. 78 (Sia cosa che)
ISBN 978-88-95139-19-7

Segnalato dal Premio Piccola editoria di qualità 07

Queste gustosissime favole postmoderne ci proiettano nel mondo avventuroso, mitico e magico in cui il tempo si compatta e le relazioni con gli esseri viventi diventano emblematiche di valori che non tramontano: amore, amicizia, rispetto, capacità di mettersi in gioco e nei
panni dell’altro…
Il sagace umorismo con cui Barbara Rosenberg
insaporisce queste storie le rende molto interessanti anche a quei lettori che da qualche tempo non sono più (almeno anagraficamente) fanciulli, mentre la visionarietà delle illustrazioni di Massimiliano Parazzini ci proietta subito in un mondo fantastico e al tempo stesso intriso
di modernità davvero realistica.

 

Barbara Rosenberg è nata a Milano nel 1971. Scrittrice, ha pubblicato racconti con Rubbettino (Microracconti, opere d’inchiostro, 2002) e Newton & Compton (Racconti nella rete, 2003). Ha vinto il concorso “Pubblica con noi” con la raccolta di racconti Piccolo canzoniere di città (Fara, 2005).
Nel 2006 il quotidiano «la Repubblica» ha pubblicato un suo scritto tra i “Racconti d’estate”. Appassionata di teatro e musica, è songwriter e suona le percussioni esibendosi
dal vivo con il trio “I viandanti”.
Laureata in Scienze politiche si occupa di comunicazione e ha fondato il circolo Arci Equinozio di Milano, di cui è vicepresidente.

Massimiliano Parazzini, autore della parte figurativa di Storie con un altro finale, è nato a Milano, nel 1968. Sperimenta fusioni tra pittura e poesia, passando da opere figurative lavori complessi, creati con materiale pittorico e di recupero. Nel 2000 la computer grafica lo “travolge”. Da essa nascono progetti fotografici, grafici e collages dall’aspetto “sporco e pittorico”, pregno del lavoro manuale cui è legato. Dal 2005 collabora con Emanuele Scataglini, cura la grafica del suo cd “Awelé”
e il merchandising del gruppo. La mostra “Il silenzio e la poesia” del 2007, presentata alla biblioteca di Pero, coniuga computer grafica e poesia. È infermiere part-time e gestisce un b&b a Genova.

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore