Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia o 6 euro con posta1): bonifico a Edizioni Fara presso Romagna Banca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

 

 

Laura Primon
Señora Laura e altri racconti

Opera I class. al concorso Narrapoetando

€ 10,00 pp. 80 (Narrabilando 44) giugno 2020
ISBN 978-88-95139-27-2

Copertina di Giacomo Ramberti

Note critiche dei giurati Lucia Papaleo, David Aguzzi, Giuseppe Moscati e Angelo Leva

Beh, ho scoperto una cosa interessante: i cani non sanno dire le bugie, perché i cani non sanno parlare, e i loro stati d’animo sono solo 4. Possono essere felici, tristi, arrabbiati o concentrati. E non possono essere così fuori e diversi dentro. Tra il dentro e il fuori dei cani non c’è nessuna differenza.

«La fluidità del materiale narrativo, scava un solco di attesa verso il finale, che sorprende in tutti i racconti. Ci si sente come fatalmente attratti verso e contro quella tappa come in una discesa ripida che si scontra con la fine del tutto e invoglia a tornare indietro per assaporare tutti i centimetri di quella corsa.» (Lucia Papaleo)

«Uno stile semplice, essenziale, profondo e intimo, ironico e malinconico al contempo.» (David Aguzzi)

«Quella di questi racconti è una penna molto sciolta, dotata di una grande capacità di movimento e di metamorfosi, pronta a coevolvere assieme ai sentimenti dei quali scrive e che genera nel cuore dei suoi personaggi.» (Giuseppe Moscati)

«Ne viene fuori un quadro di persona appassionata, analitica, osservatrice, che si interessa a tutto e tutto registra.» (Angelo Leva)

Laura Primon ha scritto molto per bambini e ragazzi in prosa, poesia e teatro. Il premio più caro il “Città di Marostica” dedicato alla letteratura per l’infanzia. Nel 2010 ha pubblicato il libro di racconti Mi concede questo ballo? Quindici ritratti di donne ballerine della vita. Nel 2014 un libro di filastrocche Il diritto di essere bambini per i 25 anni della Carta dei diritti dei bambini. Nel 2018 il libro epistolare Di lassù ti scrivo storia del Tenente osservatore Alberto Pascal. Ha collaborato con molti artisti pubblicando delle interpretazioni poetiche nei loro cataloghi. La poesia e la narrativa sono lo specchio attraverso il quale ama guardare il riflesso del reale.

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore