Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia o 6 euro con posta1): bonifico a Edizioni Fara presso Romagna Banca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

 

 

Salvatore Ritrovato
La Poesia e la Via
Saggi sulla letteratura e la salvezza

€ 12,00 pp. 120 (Narrabilando 45) maggio 2020
ISBN 978-88-94903-87-4

Copertina di Dante Zamperini

È questo un viaggio in compagnia del pensiero poetico, della forza immaginifica, rivelatoria. emozionante, indagatrice, attenta ed empatica della parola che si fa musica e apre mondi interiori in noi e negli altri, permettendoci di vedere la realtà, la natura, l’universo visibile e persino l’oltre invisibile con un occhio di bellezza. Salvatore Ritrovato è una guida appassionata, esperta, ardita, capace di indicarci nuove vie per sempre nuove, entusiasmanti “letture”.

«La poesia? Non esiste tema più appropriato a intenderne il valore come il silenzio. Ma che cos’è il silenzio? È probabile che qualsiasi definizione si voglia dare, possa nuocergli, togliendogli quel senso di raccoglimento e attesa che dispone all’ascolto e al dialogo. Io direi che il silenzio è come qualcosa. Per esempio: il silenzio è come lo spazio bianco che circonda il testo di una poesia, dal quale emergono e affiorano le parole della poesia. Non è possibile, leggendo dei versi, ignorare il bianco della pagina che avanza ai bordi e intorno, soprattutto se vi vediamo lo spazio nel quale si nasconde il “possibile”: il bianco è lo spazio nel quale l’autore dei versi ha rinunciato alla parola per scrivere il silenzio; il quale occorre leggere così come leggiamo le parole, riconoscendogli un suo perché, che vale più di una pausa all’interno di una battuta musicale, in quanto rappresenta anche il silenzio di colui che, davanti al testo, è pronto ad ascoltare le parole dell’altro, ad accoglierle, a farle sue.»

Salvatore Ritrovato, poeta, critico, docente di Letteratura italiana presso l’Università di Urbino, ha pubblicato varie raccolte di versi, e saggi su riviste e monografie. Fra le sue ultime monografie: La differenza della poesia (Puntoacapo 2017) e All’ombra della memoria. Saggi su Paolo Volponi (Metauro 2017). Poesia: Quanta vita (Book 1997), Via della pesa (Book 2003, n. ed. 2014), Come chi non torna (Raffaelli 2008), L’angolo ospitale (2017), Cercando l’isola (FiorinaEdizioni 2017), Cono d’ombra (Transeuropa 2011), La casa dei venti (Il Vicolo 2018), Dedo, libretto in versi per Modigliani (Puntoacapo 2019), L’anima o niente (Il Vicolo 2020). È presente con versi e saggi in molte antologie cartacee, online, in siti e blog letterari.

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore