Logo Fara Editore Fara Editore

L'universo che sta sotto le parole
home - fara - catalogo - fariani e kermesse
Titolo Schede
presentazione - argomenti - autori e titoli - librerie

tempo del castagno

Potete ordinare i nostri libri a info@faraeditore.it o allo 0541.22596 con lo sconto del 15% (più 3 euro spese per l'Italia) con bonifico a Edizioni Fara s.a.s. presso Romagna Est filiale di Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062

Recensioni e segnalazioni

Intervista di Bianca Toni e interpretazione della copertina

 

 

Giovanna Passigato
Storie di Nueva Tijuana

€ 10,00 pp. 88 (Narrabilando 20) maggio 2018
ISBN 978 88 94903 39 3

Opera I classificata al Concorso Narrapoetando 2018

“Il Café Alhambra. A me pare, talvolta, che si tratti di un posto denso come una stella pulsar; è come il luogo dove si intrecciano tutti gli altri luoghi, approdo dei vivi e dei morti.” – “A cena, Dolores mi sbirciava di tanto in tanto; vedevo i suoi pensieri agitarsi come insetti nel suo piccolo cranio…” – “L’avevo incontrata nel lato largo della mia vita, quando tutte le cose avevano preso una piega armoniosa e fluente…” – “Ma dove va l’amore quando nessuno ha bisogno di lui?” – “…passo un dito – lentamente – sul capezzolo sinistro, un poco più in giù; poi vi appoggio il palmo della destra aperta finché sento il pulsare del cuore.” – “La madre degli errori, spesso, ha il volto informe del nulla.”
Queste Storie vincitrici della I edizione del concorso Narrapoetando avvincono e ci catapultano anima e corpo in un Messico sanguigno e visionario che ci penetra fino al midollo. Dai guidizi dei giurati: «… un racconto conturbante, dal lessico ricco e succoso che avvolge il lettore in una trama fitta di personaggi che pulsano di una storia lucida e profonda… tra lotte agonie e desideri.» (Francesca Ballarini)
«… il Café Alhambra è luogo dove convergono vite che sono storie. Dai Racconti di Canterbury al Decameron al Bar Sport, i luoghi di socializzazione diventano spazi nei quali la narrazione consola e tiene uniti, in relazione: si fa farmaco collettivo che colma il divenire e la solitudine annientanti.» (Massimo Parolini)

Nata e cresciuta nella Bassa veronese, Giovanna Passigato si è laureata in Giurisprudenza a Bologna dove ha lavorato per lungo tempo all’Università. Ha pubblicato: Rappresentazione per le feste di Natale in una città della Pianura padana (Manni 2003); la raccolta di racconti Una lettera dalla nebbia (Perdisa 2004, premio Todaro Faranda); il romanzo Il viaggio del Re morto (Bononia University Press 2006, premio Todaro Faranda, Fondazione CaRisBo); Il paese infinito (Bacchilega 2007). La presente raccolta di racconti Storie di Nueva Tijuana è stata finalista al Premio Italo Calvino 1996.

Torna all'inizio

grafica Kaleidon © copyright fara editore